Osteopatia

L'Osteopatia nasce e prende vita per merito del suo fondatore, il Dr. Andrew Taylor Still, vissuto tra il Kansas ed il Missouri (1828-1917) il quale ha trasmesso direttamente ai suoi allievi della prima scuola di osteopatia i principi che sono alla base del concetto osteopatico, primo fra tutti quello di iniziare ogni seduta con un paziente immaginando e soprattutto visualizzando sempre un corpo con tutte le sue parti in armonia, quindi un corpo sano.

Solo in questo modo possiamo capire cosa non funziona nella persona che stiamo trattando e fare del nostro meglio per portare tutte le varie strutture del corpo verso le condizioni ottimali. Per fare ciò bisogna conoscere il corpo umano nella sua totalità, nelle sue connessioni tra i vari sistemi e parti, in modo da permetterci di intuire quali sono le condizioni che impediscono nel paziente il ritorno alla salute.

Quando mi trovavo in Kansas, ero medico da sette anni, un medico come tanti altri. Come per gli altri medici avevo pazienti che guarivano con le mie cure, altri morivano, altri ancora guarivano anche se io non li curavo. La mia conoscenza dell'ingegneria mi fece guardare al corpo umano come ad una macchina nella quale supporti, cinghie, pulegge e tubi di scarico dovevano essere in ordine. Vedevo i miei pazienti come macchine che dovevano funzionare alla perfezione, e per farlo volevo poter utilizzare vari metodi. Con tanto lavoro, volontà e speranza imparai che il corpo può subire aggressioni e modifiche alla pari di un motore a vapore, e che dopo averli sistemati, arriva la guarigione. Lavorai molti anni sulla base di questa filosofia e ottenni risultati notevoli, i miei pazienti ritornavano in salute. Scoprii connessioni articolari per problemi al capo, alla gola, all'addome, alla pelvi e agli arti. Fui incoraggiato a continuare il mio lavoro dai risultati ottenuti migliorando la struttura muscolo-scheletrica dei pazienti. L'esperienza acquisita mi fa dire oggi con certezza che tutte le malattie dell'uomo possono essere curate ed eliminate con successo.

L'osteopatia è la perfezione del lavoro della Natura: quando ogni parte del corpo lavora bene noi siamo in salute, se non è così si instaura la malattia. Riarmonizzando le varie parti ne viene migliorata la funzionalità ritorna lo stato di salute: è questo il lavoro dell'osteopata.
Il corpo umano è il prodotto della mano di Dio, l'uomo non può cambiare la perfezione, ma può fare in modo di riportare il corpo verso questa condizione quando la perde, e la sua capacità di curare è subordinata alla sua conoscenza particolareggiata dei meccanismi anatomici. Dobbiamo saper riposizionare le varie parti del corpo ed avere fiducia nel risultato e nella grande opera di Dio.” Dr. A. T. Still

 

 

Alcuni chiarimenti in merito all'osteopatia

 

L'osteopatia è un trattamento e un sistema di indagine diagnostica che non prevede l'uso di farmaci: solo attraverso manipolazioni e manovre specifiche agisce su diversi disturbi e patologie. Alcuni tra i campi di applicazione dell'osteopatia:

  • Sistema muscolo-scheletrico: tendiniti, cervicalgie, dorsalgie, lombalgie, pubalgie, dolori costali, intercostali
  • Sistema neurologico: nevralgie, sciatiche, cruralgie e varie neuropatologie
  • Sistema digestivo: ernia iatale, colite spastica, acidità gastrica, ecc.
  • Sistema gineco-urinario: cistiti, dolori al basso bacino, prostatite, incontinenza, dolori durante i rapporti
  • Sistema ciircolatorio: congestioni venose, problemi circolatori agli arti, tachicardia, ecc.
  • Sistema neurovegetativo: stress, stati depressivi e ansiosi, problemi del sonno, ecc.
  • Disturbi posturali causati da un problema di occlusione dentale (cosiddette malocclusioni)

Il trattamento osteopatico inoltre è applicato alla gravidanza, ai neonati e allo sport.

L'osteopata non cerca il problema o la patologia, la sua peculiarità consiste nella ricerca della salute e quindi nella ricerca della causa che impedisce all'organismo di ripristinare la sua naturale tendenza all'autoguarigione.
Ripristinando una corretta mobilità attraverso un'adeguata manipolazione dei distretti osteo muscolari "irregolari", il corpo rinormalizza la circolazione sanguigna, riacquisendo la capacità di guarire se stesso, soprattutto se oltre alla manipolazione si aggiungono correzioni delle abitudini alimentari, del comportamento e dello stile di vita.

L'osteopatia è rivolta a pazienti di tutte le età:

  • Dal neonato all'adolescente, proprio per permettere una crescita più armonica possibile
  • Ai lavoratori manuali e sedentari per alleviare condizioni dolorose dovute ad errate posture assunte durante le mansioni lavorative
  • Accompagna la donna nel suo sviluppo e durante la gravidanza
  • E' indicata per lo sportivo di qualsiasi genere e livello
  • Alla persona anziana che necessita di mantenere una buona condizione per poter far fronte a tutte le attività della vita quotidiana